Autore: Francesco Cassissa

  • LENTE

    LENTE

    Lente è stato un modo per dare vita ad una forma di turismo evoluto. Cioè un metodo che fonde pensare, sentire ed agire. E’ un modo di vedere il lavoro che attiva un circolo virtuoso di azioni costruttive, stimola la creatività del partecipante e valorizza le risorse del territorio. Ho iniziato a portare negli spazi…

  • La grammatica semplice di un racconto per bene

    La grammatica semplice di un racconto per bene

    Un uomo si siede al tavolo, ordina da bere. Sbuffa: “La giornata è andata anche oggi”. Mentre il tempo scorre tutto quanto attorno si ferma. Verso una inesorabile rivalsa dell’abitudine sul mistero. Suona un’armonica; la radio spalma onde sonore sulla testa di una famiglia di amici. Parlano di Gaber; della Prima Repubblica e dei tempi…

  • CULTURA

    CULTURA

    Dialogo sulla cultura. Lui: “Non è forse vero amico mio che ci si ritrova nel circolo della propria umanità sociale e civile; nel riflesso della propria immagine?” “Sto cercando di creare una definizione! Un approccio meta-sistemico alla cultura, come luogo di ri-generazione di significati, come coordinata spaziale della realtà cognitiva. Forse cultura dunque come dubbio,…

  • LOGOS LIGURI

    LOGOS LIGURI

    “Logos Liguri” è un lavoro fatto in collaborazione con Davey Whitcraft, artista di Los Angeles che ho incontrato sul mio cammino. Un dibattito metafisico che porta a confronto diverse tematiche, per parlare del mistero delle cose tutte, una lingua nuova. Ciò che mi colpì immediatamente di Davey fu la capacità di descrivere senza fermarsi all’apparenza:…

  • Simposio Culturale al Castello di Stāmeriena (Lettonia)

    Simposio Culturale al Castello di Stāmeriena (Lettonia)

    Dalla fine del 2019, il Palazzo Stāmeriena sta configurandosi come uno spazio culturale che offre occasione di incontro ad artisti, ricercatori, scrittori. La direzione dello sviluppo del castello e la sua missione, sono determinate dalla sua architettura, dalla natura romantica che lo circonda, nonché dalle storie della famiglia del barone von Wolff. Le storie sono…

  • Poesie in musica, INCONTRI

    Poesie in musica, INCONTRI

    Poesie in musica significa per me dare continuità alle forme descrittive, creare degli spazi immobili capaci di muoversi, attraversare i confini del loro contenitore. Credo fortemente che l’operare artistico possa spogliarsi della propria identità di genere, e strabordare con audacia e consapevolezza nel dialogo della forma che diventa contenuto vivo, mobile, comunicativo, come se fosse…

  • Cantito d’estate

    Cantito d’estate

    Guardo gli alberi e li vedo muovere al vento. L’elasticità dei loro rami, la tenerezza delle foglie e gli uccelli sparsi nella chioma. Tutto si muove come in un corale passo orchestrale di gesta. Non mi si svuota questa penna, mentre la bellezza riempie i pensieri che si aggrovigliano in cunicoli, dove piano ella evapora,…

  • Poesie al Trenino di Casella

    Poesie al Trenino di Casella

    Sabato 10 giugno 2023 porto “Poesie in Musica” alla celebrazione per la riapertura delle tratte del Trenino di Casella dopo mesi di sospensione. In questa occasione ho partecipato alla manifestazione che ha visto coinvolti i Comuni di Genova, Sant’Olcese, Serra Riccò e Casella. Ho proposto il progetto “Poesie in Musica” a cui sto lavorando, una…

  • A Tu per Tu con l’Astronauta

    A Tu per Tu con l’Astronauta

    “A volte sento come l’impossibilità di fermare un flusso di cose insormontabili”.Dolore, inadeguatezza, difficoltà, insicurezza sprigionano emozioni diverse che si trasformano in comportamenti e azioni. Queste informazioni viaggiano nel nostro corpo e modellano la nostra energia personale.So che accade, ma non mi accorgo dal luogo della ferita, di come questa sia fatta.È una questione di…

  • Diario immersivo

    Diario immersivo

    Diario immersivo è un laboratorio che fa parte degli strumenti esplorativi di cui dispongo. Lo offro come momento di condivisione, ricerca e relazione con la realtà percepita, la quale appartiene a pieno titolo alla coordinazione di noi nel mondo là fuori. Non vi è separazione tra dentro e fuori. Questa “massima” deve uscire dalla barriera…